SVN logo
SVN solovelanet
domenica 5 aprile 2020

LA RECENSIONE DEL LIBRO

05/04/06

E’ passato quasi un secolo dall’inabissamento più letto, discusso e spettacolarizzato di tutti i tempi. Era la notte fra il 14 e il 15 aprile 1912 quando il Titanic affondò al largo dei banchi di Terranova. Da quel giorno un intreccio di fatti, veri o presunti, hanno circondato la tragedia epocale.

Marcus Geoffrey dà nuove risposte ai molti interrogativi rimasti insoluti mettendo in discussione nello stesso tempo le false verità emerse durante l’inchiesta ufficiale,l’intento è quello di offrire, con un linguaggio chiaro e una serie di testimonianze estrapolate dalle numerose inchieste, una piacevole lettura capace di catturare il lettore non per i voli stilistici di un romanziere ma per l’attenta analisi dei fatti di un cronista.

l'editore

RUBRICHE